Finanziamenti agevolati per le startup e le nuove imprese

Siamo in un periodo di crisi e arrivare a fine mese è difficile per tutti. Trovare un lavoro è diventato praticamente impossibile. I giovani soffrono più di tutti per questa crisi e per questa mancanza di posti di lavoro. Definiti bamboccioni e sfigati, chiedono solo di poter lavorare ed esprimere il loro potenziale.

Come è possibile creare famiglia in queste condizioni? Attualmente è impossibile.

I giovani non ci stanno, vogliono lavorare, per questo motivo molti hanno deciso di investire sul loro futuro scommettendo sui loro progetti. Aprire un ristorante piuttosto che una lavanderia o un bar, ma comunque togliersi i panni da dipendente per vestire quelli da imprenditore. Questo è quello che i giovani stanno cercando di fare sempre in misura maggiore negli ultimi anni.

E' qui che ha un ruolo fondamentale lo startup imprenditoriale.

"Esistono finanziamenti agevolati e a fondo perduto per lo start up imprenditoriale?".

"C'è possibilità di ottenere un finanziamento per aprire una nuova attività?".

Sono queste le domande dei giovani, futuri imprenditori.

Questo articolo vuole essere d’aiuto a tutti quei giovani alla ricerca di finanziamenti per l'apertura di nuove attività. Infatti, è giusto informarli che esistono degli incentivi per l'avvio di nuove attività imprenditoriali e che ci sono tantissimi tanti bandi nazionali e regionali per l'avvio di nuove attività imprenditoriali.

 

Parliamo di chi ce l’ha fatta

Esaminando alcune delle case history più interessanti, spicca quella di un giovane imprenditore di Viterbo, Mattia Belli, che recentemente ha inaugurato la sua startup Decor Design con l’ambizioso obiettivo di rivoluzionare il design. Questa nuova azienda, si occupa di realizzare oggetti di design mediante stampanti 3D e partendo da materiali completamente naturali come la canapa, il legno, il grano, mais e barbabietola.

Decor Design ha riscosso in pochissimo tempo grande successo non solo a Viterbo, ma in tutta la Regione Lazio. Come ha potuto questa idea trasformarsi in un business? Analizzando gli step fatti da questa nuova azienda si possono isolare almeno 3 aspetti pratici: innovazione, feedback e sostenibilità.

Tuttavia, è giusto, per completezza d'argomento, anche dire che il mondo della Finanza Agevolata non è così semplice e occorre una certa conoscenza "progettistica" per seguire l'iter burocratico e anche per poter leggere, interpretare e scrivere una richiesta di partecipazione. Per fortuna, comunque, esiste una professione molto ricercata ossia quella del  consulente finanziario esperto in bandi in grado di seguire passo a passo tutto l'iter burocratico di una richiesta di finanziamento agevolato o a fondo perduto o di partecipazione ad un bando.

Sulle spalle c'è una grande responsabilità: risollevare l'economia del paese.

You might also like